Storia

Le Scuole Parrocchiali “San Biagio”, nate dalla scelta di questa comunità, si inseriscono nel progetto globale della Parrocchia ed operano, in un campo così prezioso e particolare, nel contesto dell’attenzione educativa verso i ragazzi.

Si tratta di una scelta che intende mantenere un collegamento costante con la più grande comunità ecclesiale per vivere una piena esperienza nell’orizzonte formativo dell’Evangelo; considerato “riferimento spirituale” per eccellenza.
Tale scelta consapevole è un aiuto importante alla famiglia: per noi, il primo ed insostituibile nucleo per la crescita della persona.
La vita della scuola, nel suo momento educativo specifico per metodi e competenze, esprime una presenza che si avvale di figure, ruoli, progetti e programmi che vanno fatti convergere; affinché la sua “missione” possa svilupparsi come sostegno vivo, intelligente e vero alla costruzione dei soggetti che la compongono, primi fra tutti gli alunni.

Responsabile di questa presenza educativa è il Parroco che, unitamente al Consiglio Pastorale Parrocchiale ed attraverso le persone preposte a seguire la scuola secondo i compiti loro affidati, ne garantisce l’unitarietà di intenti e la coerente attuazione.
In questa prospettiva, devono essere letti i progetti educativi di ciascuna scuola, le offerte formative, le varie articolazioni (statuti, collegi docenti, consigli di classe, …) e le figure “scolastiche” di amministrazione, segreteria e responsabilità didattica.
Questo percorso, impegnativo e mai finito, richiede l’apporto, positivo, di tutti ed un adeguato spirito costruttivo per verificare, cambiare, “ri-centrare” tutto l’ appassionato lavoro che la nostra scuola richiede.

Don Marco Oneta
Parroco